loader image
WhatsApp Image 2021-06-13 at 20.26.46

Le Tisane in estate

Chi l’ha detto che le tisane si bevono solo in inverno?

Spesso pensando ad una tisana ci immaginiamo una tazza fumante che in inverno si beve al calduccio sulla propria poltrona di casa, infatti con l’arrivo dell’estate la tisana viene abbandonata per dare spazio a bibite fresche, se non addirittura ghiacciate.
Ci sono invece validi motivi per sorseggiare le tisane anche in estate e per farle diventare delle preziose alleate per la nostra salute, proprio sotto l’ombrellone.

 

In estate il fabbisogno di acqua aumenta.

Con il caldo dell’estate la necessità di bere aumenta: vanno reintegrati i liquidi che sono stati persi con la sudorazione altrimenti sintomi come debolezza generale, stanchezza e pesantezza delle gambe sono dietro l’angolo.
E spesso pensiamo che per trovare un po’ di refrigerio basti bere qualcosa di fresco, in realtà con le bevande fredde la sensazione di benessere dura poco e subito si torna a percepire il caldo in maniera anche più intensa e fastidiosa.
Molti studi dimostrano infatti che il modo più efficace per dissetarsi e contrastare gli effetti del caldo è di bere bevande calde o quantomeno tiepide: così la momentanea iniziale percezione di maggior calore corporeo lascia poi spazio ad una maggior traspirazione e, di conseguenza, ad un sollievo generale (non a caso chi vive nel deserto consuma bevande calde).

 

Perché le tisane fanno bene

Innanzitutto bere una tisana significa sorseggiare una bevanda che conferisce all’acqua un sapore alternativo senza gli zuccheri che troviamo invece in un succo di frutta o in un’altra bevanda industriale.
Inoltre, in base agli ingredienti di cui sono composte, possono avere proprietà differenti e molto utili per la nostra salute.
Infatti alcune erbe medicinali aiutano ad eliminare i liquidi in eccesso e a sgonfiare, purificando l’organismo.
Altre hanno prevalentemente un’azione rinfrescante e stimolante.
Altre ancora un effetto antiossidante, anti-infiammatorio e di sostegno per il microcircolo.
Molte tisane aiutano la digestione e, grazie all’introduzione di più liquidi, hanno un effetto positivo sulla funzionalità intestinale.
Altre tisane sono proprio buone da bersi favorendo il rilassamento e la serenità: ad esempio “Fragranza D’estate” della linea “Mangia e Bevi” di SaiTe’ contiene 100 g di frutta e la tisana diventa ottima da bere e da mangiare!

 

Non riuscite proprio a bere una bevanda calda in estate?

Preparate la tisana e bevetela quando si è raffreddata.
Solitamente la modalità di preparazione è la stessa che si utilizza per il consumo della bevanda a caldo: mettete la miscela in infusione in acqua calda per il tempo necessario e poi filtrate. Dopo averla lasciata raffreddare potete conservarla 1-2 giorni in frigorifero così da averla pronta da bere in ogni occasione: al mare, in ufficio, dopo lo sport, per una pausa di relax.
Le tisane della linea “Tisane D’estate” sono fatte proprio per prepararsi a freddo (anche se sono ottime anche calde!) e sono caratterizzate da vari gusti, tutti che ricordano il gelato. Per chi sta seguendo una dieta per perdere peso e vuole gustarsi una bevanda a zero calorie questa è un’ottima scelta.

 

Profili Social:
Instagram: giadaguidi_dietista –  Facebook: dott.ssa Giada Guidi Dietista Nutrizionista

 

CONDIVIDI IL NOSTRO ARTICOLO!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su print
Condividi su email
Condividi su whatsapp
I Love Tisana, Sconto 10%